Regione autonoma Valle d’Aosta f

Esiti del sondaggio sul servizio di trasporto Aosta – Torino

Sulla base di alcune segnalazioni pervenute su vdatransports l’Assessorato ha avviato, nel mese di gennaio, un sondaggio sulle abitudini di viaggio, su lunga percorrenza, delle persone che si recano a Torino o ad Aosta.

Hanno aderito al sondaggio 211 persone di cui il 90% residente in Valle d’Aosta. Il 45% sono lavoratori e il 36% studenti e il 19% non ha dato indicazione.

Nel sondaggio è stato chiesto agli interessati di individuare il luogo e l’orario di partenza in Valle d’Aosta e quelli di arrivo a Torino. La fascia d’orario di arrivo nel capoluogo piemontese maggiormente richiesta è risultata quella dalle 8 alle 9, con una maggior preferenza per le ore 8.

La fascia di orario più richiesta verso Aosta è quella tra le 16.30 e le 17.30.

La stazione di partenza per i valdostani è Aosta per il 64%, Chatillon 11%, Nus 9%, Pont-Saint-Martin 10% e 6% Verrès.

L’utilizzo del trasporto pubblico tra Aosta e Torino è per lo più settimanale. I pendolari giornalieri sono il 18%, dato che comprende anche i residenti piemontesi (10%) che hanno aderito al sondaggio.

Sono stati fissati degli incontri per presentare alle associazioni dei consumatori e dei pendolari e alle rappresentanze sindacali tali dati e condividere eventuali proposte migliorative, ove effettivamente influenti.

In esito a questa rilevazione si sta valutando insieme a Trenitalia di attivare due corse sperimentali dirette del servizio sostitutivo con bus una con arrivo a Torino e l’altra di rientro verso Aosta, nelle fasce orarie più richiesta dagli utenti

A seguito dell’adesione a questo sondaggio e dei riscontri avuto dagli incontri con le rappresentanze sociali si prevede di attivare ulteriori rilevazioni presso gli utenti anche su altri servizi.