Regione autonoma Valle d’Aosta f

Nuovi orari dei bus sostitutivi per la ferrovia

Il servizio entrerà in vigore dal 3 gennaio 2024; orari disponibili su tutti i sistemi di vendita di Trenitalia.

Aosta, 12 dicembre 2023 – Dal prossimo 3 gennaio 2024 i collegamenti tra Aosta e Ivrea saranno effettuati con servizio BUS per consentire l’avvio dei lavori di elettrificazione della linea ferroviaria.

Nel più ampio progetto di adeguamento e miglioramento della linea ferroviaria Chivasso-Ivrea-Aosta, gli interventi in territorio valdostano si concentreranno nell’elettrificazione del tratto di linea tra Ivrea ed Aosta, lungo 66 km, con la realizzazione di tre nuove sottostazioni elettriche a Donnas, Chatillon ed Aosta, l’adeguamento delle opere d’arte e delle gallerie lungo la tratta, l’adeguamento di tutte le stazioni lungo la tratta interessata dai lavori agli standard internazionali in termini di accessibilità per persone a mobilità ridotta, grazie all’abbattimento delle barriere architettoniche e l’innalzamento dei marciapiedi a quota 55 cm, pari al piano di calpestio a bordo dei treni.

A conclusione dei lavori, prevista entro il 2026, l’elettrificazione della tratta Ivrea-Aosta consentirà la circolazione d treni completamente elettrici, in sostituzione agli attuali treni diesel, permettendo maggiori disponibilità in termini di capienza e di incremento degli standard di regolarità e puntualità oltre che contribuire al perseguimento delle strategie globali di sviluppo sostenibile.

Per consentire le attività di cantiere, Busitalia (società del Polo Passeggeri del Gruppo FS) ha aggiudicato il servizio e da mercoledì 13 dicembre gli orari dei nuovi collegamenti stradali saranno visibili su tutti i canali di acquisto di Trenitalia.

Tra Aosta e Ivrea circoleranno 99 autobus, di cui 31, nei giorni feriali, percorreranno i tragitti autostradali Aosta-Ivrea, Aosta-Verres, Aosta-Verres-Pont S. Martin. Restano invariati i collegamenti ferroviari tra Ivrea e Torino.

La nuova programmazione, attiva da mercoledì 3 gennaio 2024, comporterà un possibile aumento dei tempi di percorrenza, in relazione anche al traffico stradale. In accordo con la Regione Autonoma Valle d’Aosta, gli orari e i bus potranno essere modificati e adeguati alle esigenze dei viaggiatori.

Le biglietterie continueranno a essere aperte al pubblico e il personale di Trenitalia sarà presente per fornire informazioni utili ed assistenza ai viaggiatori.

SCARICA IL COMUNICATO STAMPA